1961-1980

Un pugno alla storia
Il muro di Berlino
Omicidio di John Fitzgerald Kennedy
La “macchina per la salute” entra in funzione
Quando un pezzo di stoffa diventa simbolo di liberazione e ribellione
“Il mondo ci guarda, gli italiani votano no”
L’era del beat all’italiana
Immagini per vedere il mondo
L’anno degli studenti e la sua dimensione mondiale
I diritti delle donne sono diritti umani
I segni dei tempi: la Chiesa si confronta con la modernità
I have a dream
Le origini sessantottine di una facoltà “anomala”
Una nuova Fondazione Collegio San Carlo
Vogliamo le donne in officina e non solo in cucina!
Dal movimento femminista al femminismo diffuso
Il Sessantotto a Modena
Modena città della pallavolo
Apre in città il primo Consultorio
Da Lotta femminista al Gruppo per il salario al lavoro domestico
Dalla vigna alla bottiglia
Anni Settanta: a ogni cittadino la sua biblioteca
Un ponte tra l’Emilia e l’Europa
“Mia dolcissima Noretta, sono stato ucciso tre volte”
Una grande conquista per i lavoratori
“Qui base della Tranquillità, l’Aquila è atterrata”
Lo Stato è ferito
A Modena non si passa!
Si apre la strada dell’ambasciatore del belcanto all’italiana
La nascita del primo asilo nido di “tipo nuovo” a Modena
Da ke parte per la vittorien?
Omero nello spazio
Una chitarra elettrica contro la guerra
L’inferno nel Vietnam