Antonio Amici

Prignano, 1888 – Modena, 1920

Nasce a Pigneto di Prignano il 15 aprile 1888 da Giovanni e Maria Domenica Costi. Vive a Brignano con la moglie Zaira Gozzi (sposata il 29 novembre 1908), massaia, e i 4 figli (una quinta nascerà il 1° dicembre 1919). Emigrato a Modena da Formigine nel 1903 coi genitori e quattro fratelli, vive al civico n. 67 di Villanova di Là, poi si trasferisce in via San Cataldo n. 54, in via Canaletto n. 48 e in via Ponte Basso n. 3. Lavora come boaro. Viene colpito durante l’eccidio di Piazza Grande il 7 aprile e riporta «ferite multiple allo stomaco e all’intestino». Operato all’ospedale, muore alle ore 5.45 del giorno successivo.

amici2
Luoghi e Avvenimenti
Luogo
Piazza Grande
Avvenimento
Quando non si poteva protestare