1921 -1940

La scissione di Livorno e nascita del Partito comunista d’Italia
Pane e Lavoro
L’illusione di poter votare
L’Università apre alle donne
«È abolita la distinzione fra i regi istituti di istruzione superiore»
Alla ricerca di una cultura libera
«A terra italiana macchine italiane»
La medicina tropicale tra scienza e politica
Una scuola per i “figlioli del popolo”
«L’assurda brutalità del razzismo»
Il numero come potenza
Una scuderia per un cavallino rampante
Si rinnova la scena urbana
Modena sottrae il Tridente a Bologna
La marcia su Roma
“Nessuno si è trovato libero”
Il Tribunale speciale dello Stato
Il Big Crash e la crisi del 1929
Lo Stato e la Chiesa nei Patti lateranensi
Dr Jekyll e Mr. Hyde a Venezia
Il rogo dei libri
Introduzione delle leggi razziali in Italia