Scuderia Ferrari

Viale Trento Trieste, 33

Nel 1929, con la fondazione della S.A. Scuderia Ferrari, il Garage Italia cambia denominazione in Garage Alfa Romeo-Scuderia Ferrari. Da qui Enzo Ferrari conduce la sua attività di direttore del reparto corse della casa automobilistica milanese, attività che prima svolgeva nell’Auto-Garage Gatti in via Emilia Est 5.

Il trasferimento sancisce anche un rinnovamento del fabbricato maggiorando le aperture delle finestre. Il piano terra era destinato a salone e officina per il montaggio e lo smontaggio, per un totale di 35 metri di lunghezza, mentre il piano superiore, ugualmente tripartito da finestre poste in asse con quelle sottostanti, era destinato ad abitazione con camera, soggiorno, cucina e bagno. Al centro della facciata avrebbe dovuto esserci la scritta centrale “Garage” mai realizzata. Il tutto conferiva all’edificio uno “stile dell’ingegneria”, usuale all’epoca, in cui gli aspetti funzionali e la razionalizzazione dei sistemi costruttivi, per lo più in cemento armato, sono ingentiliti da motivi liberty.

Dal 1925 al 1928, viene edificata una palazzina adibita a rimessa camion e laboratorio gomme (adiacente al lato sud-est del garage quasi a ridosso del garage Solmi) e altri fabbricati a uso abitazione, industria e negozi, in alcuni isolati posti a nord della strada interna parallela alla via Emilia.

Nel 1932/33 il Garage Alfa Romeo – Scuderia Ferrari è oggetto di un ampliamento con sopraelevazione e una pensilina di fronte alla facciata principale. Quando, nel 1939, Ferrari fonda l’Auto Avio Costruzioni, con lo scopo di costruire componenti per aeroplani e macchie industriali, sorge un altro fabbricato lungo il fianco nord del precedente complesso, a uso portineria e uno, posto in continuità, a uso spogliatoio. Solo quattro anni dopo, però, Ferrari trasferisce l’azienda a Maranello. Nel corso degli anni Sessanta e Settanta, quindi, sono creati due volumi caratterizzati da semplici aperture su un paramento in mattoni faccia a vista.
Nel 1992 l’edificio è demolito a favore di un garage multipiano di parcheggi in prossimità del centro storico e di spazi commerciali. 

Persone e Avvenimenti
Avvenimento
Una scuderia per un cavallino rampante
Bio
Enzo Ferrari