PalaMolza

Viale Francesco Maria Molza, 20

Il Palazzo dello sport di viale Molza, sito in prossimità del centro storico di Modena, rappresenta un luogo simbolo dello sport locale, soprattutto in quanto teatro delle imprese della Panini nella pallavolo. La struttura nasce però come spazio anche per altre discipline sportive, in particolare l’hockey su pista, la pallamano e la boxe.

Tra la fine degli anni Sessanta e gli anni Settanta è uno dei luoghi scelti dal movimento studentesco per radunarsi in assemblea al termine delle manifestazioni. Inoltre, nella struttura si esibiscono cantautori e gruppi rock e si tengono spettacoli di compagnie teatrali alternative al circuito ufficiale come quella di Dario Fo e Franca Rame.

Negli anni Ottanta il Comune decide di costruire un nuovo impianto, più moderno e capiente del PalaMolza, dove ospitare gli incontri di pallavolo. Inaugurato nel 1985, il PalaPanini è in grado accogliere 5.000 spettatori.

Il PalaMolza continua ad essere utilizzato come palestra per gli istituti scolastici del centro cittadino, come sede degli allenamenti e delle gare della squadra di pallamano, delle discipline rotellistiche, di calcetto, della boxe e del sollevamento pesi, fungendo inoltre da supporto logistico per molti eventi non solo sportivi.

Nel corso degli anni le pareti esterne della struttura sono divenute uno spazio privilegiato per la realizzazione di muralesa cura di street artists della scena internazionale.

Nel 2021 il Comune ha avviato i lavori di ristrutturazione del PalaMolza per ammodernarlo e adeguarlo alle norme per gli impianti sportivi.

Persone e Avvenimenti
Avvenimento
Il Sessantotto a Modena
Avvenimento
Modena città della pallavolo