Eugenia Gallitelli Montanaro

Modena, 29 novembre 1906 – Milano, 25 gennaio 1997

Paleontologa, docente universitaria

Acquisisce la maturità al Liceo classico Muratori di Modena nel 1924 e si laurea in Scienze naturali. Ordinaria di Paleontologia presso l’Università di Modena dal 1934 al 1982. Nel 1983 è nominata Professore Emerito.

Dal 1957 al 1970 è Presidente della Società Paleontologica Italiana e nel 1958 della Società dei matematici e Naturalisti di Modena. A lei si deve nel 1961 la fondazione dell’Istituto di Paleontologia di Modena che, durante la sua direzione, acquisisce gli scheletri di un Allosauro e di un Camptosauro provenienti dai giacimenti dell’Ohio (Usa), le cui copie si trovano attualmente in mostra presso la Sala dei Dinosauri del Museo di Paleontologia dell’Università di Modena. Nel 1958 ottiene l’istituzione a Modena del corso di laurea in Scienze Geologiche (di cui fu docente dal 1964) e nel 1960 fondò il “Bollettino della Società Paleontologica Italiana”. Molte le sue pubblicazioni dedicate alla paleontologia e alla geologia.

Appassionata di musica classica e diplomata in violino, è moglie di Paolo Gallitelli, Rettore dell’Università di Modena dal 1950 al 1954.

eugenia gallitteli montanaro2
Luoghi e Avvenimenti
Avvenimento
L’Università apre alle donne