Alfonsina Rinaldi

Castelnuovo Rangone (Modena), 1947

Amministratrice, deputata

Alfonsina Rinaldi nasce a Castelnuovo Rangone, in provincia di Modena, il 6 agosto 1947 in una famiglia di origini contadine. Di professione impiegata, è la prima sindaca alla guida della città di Modena, nominata nelle fila del Pci, il 13 aprile 1987 alla soglia dei suoi quarant’anni, dopo il passaggio alla Regione del suo compagno di partito e predecessore Mario Del Monte. Confermata sindaca nelle elezioni amministrative comunali della primavera 1990, si dimette dalla carica il 3 febbraio 1992.

Rinaldi passa più di metà della sua vita nella federazione di viale Fontanelli: negli anni Sessanta, fresca di diploma in contabilità aziendale conseguito presso l’Istituto Cattaneo, si iscrive alla Fgci poi al Pci e dopo pochi mesi si trova a dirigere la Commissione femminile. Negli anni Settanta è tra i dirigenti della federazione provinciale del Pci; nel febbraio 1976 fa parte della delegazione, guidata da Enrico Berlinguer, che viene invitata al 25° Congresso del Pcus a Mosca. Nel 1980 è nominata segretaria della federazione provinciale del Pci modenese.

La giunta guidata da Rinaldi si caratterizza per la difesa della qualità della vita e dei servizi, lo sforzo di trasformazione e rinnovamento nel funzionamento della struttura amministrativa. Al suo quinquennio si deve la concretizzazione del progetto per il secondo Polo ospedaliero della città e l’adozione del nuovo Piano regolatore, realizzando una idea di città che punta sulla qualità, con scelte innovative nel campo della mobilità e della sua organizzazione.

Conosciuta come ‘Cicci’, il suo mandato è ricordato anche per l’impegno profuso nel sostegno all’associazionismo femminile.

Dopo il mandato come prima cittadina di Modena, viene eletta alla Camera dei deputati nella XI Legislatura (proclamata il 13 aprile 1992) e confermata nella XII Legislatura (proclamata il 2 aprile 1994).

Alla soglia dei cinquant’anni, capitalizzando i lunghi anni di esperienza politica e militanza attiva, sceglie di ritornare all’attività professionale. Oggi è consulente di politiche sociali per diverse amministrazioni pubbliche.

 

A2. Rinaldi
Luoghi e Avvenimenti
Avvenimento
Una Signora Città