Oggetti rivoluzionari #chitarraelettrica

18 luglio 2021

Nuovo appuntamento del ciclo Oggetti rivoluzionari. Per una storia del Novecento, il racconto del Novecento attraverso la cultura materiale e gli oggetti che hanno segnato, nell'uso quotidiano e nell'immaginario, le grandi rivoluzioni del secolo scorso. 

 

Domenica 18 luglio 2021 alle ore 21.00 presso i Giardini Ducali di Modena

Oggetti rivoluzionari. Per una storia del Novecento - La chitarra elettrica

My generation. Cambiare il mondo con la musica 

 

Eleonora Bagarotti dialoga con Roberto Franchini 

 

Eleonora Bagarotti

Autrice di numerosi libri dedicati alla musica, diplomata in Arpa, ha un passato come press-agent del gruppo rock inglese The Who. E’ stata autrice per alcuni anni della rubrica settimanale “BAG non solo CULTura” su Telelibertà, ideata insieme a Enrica Prati e a Nico- letta Bracchi, e ha collaborato a programmi radiofonici della BBC4. E’ traduttrice e curatrice di iniziative culturali dedicate alla musica. Redattrice del quotidiano Libertà, si occupa di Cultura&Spettacoli.

Roberto Franchini

Già Presidente della Fondazione Collegio San Carlo di Modena, è giornalista e scrittore. Tra le sue pubblicazioni: Cento anni di jazz a Modena (Modena 2016), Live in Modena. Quarant’anni di concerti nella città del rock (Modena 2018); Prigioniero degli altipiani (Mila- no 2019); L’ultima fotografia di Marx (Bologna 2019); Cento anni di musica e di cultura (Modena 2019); Il duetto dei gatti e altre musiche animali (Bologna 2020).

 

L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria. Prenotazioni: biglietteria@emiliaromagnateatro.com — 059 2136021; biglietteria Teatro Storchi, da martedì a venerdì h 10-14 | sabato h 10-14 / 16.30-19; botteghino Giardini Ducali, un’ora prima dell’inizio dello spettacolo. 

 

Locandina 

 

L'iniziativa rientra nell'ambito della rassegna I Giardini D'estate 2021.

Il ciclo di incontri è realizzato con collaborazione scientifica della Fondazione Collegio San Carlo.